60° PREMIO LETTERARIO DI POESIA E NARRATIVA SAN DOMENICHINO – Scadenza 30 aprile 2019

ASSOCIAZIONE CULTURALE SAN DOMENICHINO

60° PREMIO LETTERARIO DI POESIA E NARRATIVA

SAN DOMENICHINO

CITTÀ DI MASSA – 2019

 

POESIA INEDITA O EDITA
SILLOGE INEDITA
LIBRO DI POESIE EDITO
RACCONTO BREVE INEDITO
NARRATIVA INEDITA
NARRATIVA EDITA
TESTO TEATRALE INEDITO O EDITO

 

BANDO PUBBLICO

Medaglia del Presidente della Repubblica

Con il patrocinio di

2

ART. 1

ENTE PROMOTORE

DEL CONCORSO

L’Associazione Culturale San Domenichino bandisce la 60° Edizione del Concorso Letterario San Domenichino – Città di Massa 2019.

ART.2

SEZIONI

Il concorso si articola in 7 sezioni. Gli autori potranno partecipare al Premio iscrivendosi indifferentemente ad una o più sezioni.

Sezione A Poesia inedita o edita

Si partecipa inviando fino a 3 poesie in lingua italiana a tema libero.
Ciascuna lirica va inviata in n.4 copie dattiloscritte, di cui una deve riportare in calce titolo, cognome, nome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo mail dell’autore.
É possibile, in alternativa, effettuare un invio telematico a [email protected]

Il file .pdf deve contenere (in quest’ordine) cognome dell’autore e titolo dell’opera, separati da un trattino.

Sezione B – Silloge inedita
Si partecipa inviando una raccolta/antologia inedita in lingua italiana di almeno 20 poesie,
da presentare in n.4 copie, solo in formato cartaceo, di cui una recante sul frontespizio titolo, cognome, nome, indirizzo, numero di telefono ed e-mail dell’autore.

Sezione C – Libro di poesia edito dal 1° gennaio 2009

Si partecipa inviando un’opera edita a partire dal 1° gennaio 2009 in lingua italiana, da presentare in n.3 copie, solo in formato cartaceo, con allegato un documento contenente
titolo, cognome, nome, indirizzo, numero di telefono ed e-mail dell’autore.

Sezione D – Racconto breve inedito in 100 parole

Si partecipa inviando un elaborato inedito della lunghezza massima di 100 parole in lingua italiana, da presentare in n.4 copie, di cui una contenente titolo, cognome, nome, indirizzo, numero di telefono ed e-mail dell’autore.
É possibile, in alternativa, effettuare un invio telematico a [email protected]
Il file .pdf deve contenere (in quest’ordine) cognome dell’autore e titolo dell’opera, separati da un trattino.

Sezione E – Narrativa inedita

Si partecipa inviando un’opera inedita, riconducibile a diversi generi letterari (narrativa, narrativa per ragazzi, romanzo rosa, romanzo storico, giallo, noir, ecc…) in lingua italiana,
da presentare in n.4 copie, solo in formato cartaceo, di cui una recante sul frontespizio titolo, cognome, nome, indirizzo, numero di telefono ed e-mail dell’autore.

Sezione F – Narrativa edita dal 1° gennaio2009

Si partecipa inviando un’opera edita a partire dal 1° gennaio 2009, riconducibile a diversi generi letterari (narrativa, narrativa per ragazzi, romanzo rosa, romanzo storico, giallo, noir, ecc…) in lingua italiana, da presentare in n.3 copie, solo in formato cartaceo, con allegato un documento contenente titolo, cognome, nome, indirizzo, numero di telefono ed e-mail dell’autore.

Sezione G – Testo teatrale inedito o edito dal 1° gennaio 2009
Si partecipa inviando un’opera teatrale inedita o edita a partire dal 1° gennaio 2009 in lingua italiana, da presentare in n.4 copie, solo in formato cartaceo, con allegato un documento contenente titolo, cognome, nome, indirizzo, numero di telefono ed e-mail dell’autore.

3

ART. 3

CARATTERISTICHE DEGLI ELABORATI

Il testo deve essere scritto in caratteri ben leggibili (font Times New Roman – 12pt – interlinea 1,5)
Per “inedito” si intende un’opera non ancora pubblicata, ovvero priva di codice ISBN.
Le opere inviate in formato cartaceo devono pervenire adeguatamente rilegati, con una copia/documento, titolo, cognome, nome, indirizzo, numero di telefono ed e-mail dell’autore (ved. Art. 2 – Sezioni)
Per le opere inviate in formato telematico è ammesso esclusivamente l’invio di file in formato .pdf.
Il nome del file deve contenere (in quest’ordine) cognome dell’autore e titolo dell’opera, separati da un trattino.

ART. 4

MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di partecipazione è di 20,00 euro per ogni sezione, da versarsi nelle seguenti modalità:

  • Pagamento in contanti (in questo caso è consigliabile la spedizione del plico a mezzo raccomandata A/R)
  • a mezzo C/C bancario intestato a “Associazione Culturale San Domenichino” c/o Carige – Cassa di Risparmio di Carrara

codice IBAN: IT02K0 6175 1363 8000 0809 648 80 – BIC/SWIFT: CRGEITGG

  • a mezzo vaglia postale o assegno bancario intestato ad “Associazione Culturale San Domenichino” salvo buon fine.

ART.5

MODALITÀ E TERMINE DINVIO

Il termine per la spedizione degli elaborati è il 30 aprile 2019.
L’invio cartaceo, da effettuarsi a mezzo plico/pacco postale, dovrà essere indirizzato a:
Associazione Culturale San Domenichino
Casella Postale 103 c/o Poste Massa 1
Via Carducci, 40 – 54100 Massa (MS) Italia
Per eventuali ritardi farà fede il timbro postale.
I pacchi inviati tramite corriere dovranno essere indirizzati alla segreteria del Premio:

c/o Sig. Dino Eschini
via San Bernardo, 6
54100 Massa (MS) Italia
Per eventuali ritardi farà fede la ricevuta di affidamento al corriere.
L’invio telematico dovrà essere indirizzato a [email protected]
ART.6
PREMI
SEZIONE A POESIA INEDITA O EDITA

1° premio Assegno di 400,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
2° premio Assegno di 200,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
3° premio Assegno di 200,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
4° premio Assegno di 100,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
5° premio Assegno di 100,00 euro, diploma, opera artistica in marmo

4

SEZIONE B SILLOGE INEDITA

1° premio Pubblicazione dell’opera, diploma, opera artistica in marmo Pubblicazione a cura della “Casa Editrice Ibiskos” di A.Ulivieri – Empoli
SEZIONE C LIBRO DI POESIA EDITO DAL GENNAIO 2009

1° premio Assegno di 400,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
2° premio Assegno di 200,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
3° premio Assegno di 200,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
4° premio Assegno di 100,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
5° premio Assegno di 100,00 euro, diploma, opera artistica in marmo

SEZIONE D RACCONTO BREVE INEDITO DI 100 PAROLE

1° premio Assegno di 150,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
SEZIONE E NARRATIVA INEDITA
1° premio Pubblicazione dell’opera, diploma, opera artistica in marmo

Pubblicazione a cura della “Casa Editrice Ibiskos” di A.Ulivieri – Empoli

SEZIONE F NARRATIVA EDITA DAL GENNAIO 2009

1° premio Assegno di 400,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
2° premio Assegno di 200,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
3° premio Assegno di 200,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
4° premio Assegno di 100,00 euro, diploma, opera artistica in marmo
5° premio Assegno di 100,00 euro, diploma, opera artistica in marmo

 

SEZIONE G TESTO TEATRALE INEDITO O EDITO DAL GENNAIO 2009

1° premio Assegno di 150,00 euro, diploma, opera artistica in marmo

SARANNO ASSEGNATI PER CIASCUNA SEZIONE ANCHE I SEGUENTI PREMI:

  • n.5 Premi speciali della Giuria
  • n.1 Premio della Critica per l’opera più originale ed innovativa
  • n.1 Premio speciale dell’Associazione Culturale San Domenichino

ART.7
GIURIA E CRITERI DI VALUTAZIONE

Le opere inedite che presenteranno eventuali segni di riconoscimento verranno escluse dal concorso.
La Giuria scelta dai promotori del Premio è presieduta da Alessandro Quasimodo.
Il giudizio insindacabile della Giuria sancirà le opere vincitrici in ogni sezione.
La Giuria si riserva la facoltà di poter assegnare eventuali diplomi di merito per ciascuna sezione.

5

I migliori autori della provincia di Massa-Carrara saranno segnalati dalla Giuria e menzionati durante la cerimonia di premiazione con diploma.
Inoltre verrà loro dedicata, nel mese di dicembre, una serata pubblica durante la quale saranno declamate le loro opere.
Il Premio della Critica verrà assegnato dalla Giuria alle opere più originali ed innovative. I premi in denaro verranno consegnati esclusivamente agli autori presenti alla cerimonia
di premiazione o a persona incaricata con delega scritta. Tale delega può essere inviata anche a mezzo posta elettronica entro il 23 agosto 2019.
I premi in marmo non ritirati potranno essere inviati su specifica richiesta dell’interessato a mezzo contrassegno.
In caso di ex-aequo, i premi in denaro saranno equamente divisi.
I nomi dei vincitori finalisti verranno resti noti a partire dal 15 luglio 2019 sul sito [email protected]

La premiazione dei vincitori è fissata per sabato 24 agosto 2019 dalle ore 18.00 alle 21.00 presso Villa Cuturi a Marina di Massa (MS), alla presenza delle autorità locali e di esponenti del mondo della cultura e dell’arte.
Un comunicato ufficiale al riguardo verrà comunque pubblicato a partire dal 15 luglio
2019 sul sito www.sandomenichino.it.
La partecipazione al Premio comporta l’accettazione e l’osservanza di tutte le norme del presente Bando.
Gli autori partecipanti si assumono la paternità dell’opera e ne rispondono del contenuto, esonerando l’Associazione Culturale San Domenichino dalle responsabilità verso terzi.

Gli autori partecipanti acconsentono al trattamento dei loro dati personali, limitatamente alla gestione del Premio, riservando all’Associazione la possibilità di contattarli per le edizioni successive; acconsentono, inoltre, alla cessione dei dati ad altre associazioni culturali e/o soggetti, che perseguono gli stessi scopi e finalità, ferma restante la piena assunzione di responsabilità per eventuale uso improprio dei dati da
parte di tali soggetti.
Per eventuali chiarimenti contattare il numero 340-6676287 (operativo dalle ore 15.00 alle ore 20.00) o scrivere una e-mail a [email protected]
L’Associazione è autorizzata dagli autori partecipanti ad utilizzare tutto il materiale pervenuto alla segreteria del Premio, senza alcuna pretesa di restituzione.

Le opere, inedite o edite, potranno essere utilizzate per la pubblicazione di un volume antologico.

I diritti delle opere restano di proprietà dei rispettivi autori.

Il Consiglio Direttivo

Precedente The Viking Chronicles 2 - L'ascesa Successivo I tacchini non ringraziano