Ombra di luna

OMBRA DI LUNA

di Elena Ungini

 

Numero pagine: 320
Data di uscita: 9 maggio 2016
Genere: Urban Fantasy-Romance
Disponibile in cartaceo ed e-book su Amazon (anche in Kindle unlimited)
Primo volume della saga “I lupi della valle” (autoconclusivo), (secondo volume: “Immortale”)

 

SINOSSI

Diana, diciannovenne di Milano, si trasferisce con madre, padre e fratello maggiore, a Incudine, paesino bresciano di montagna, dove avvengono strani omicidi, che sembrano essere commessi da un lupo.
Dopo la morte improvvisa della madre e un misterioso incidente al padre e al fratello che causa la morte del padre e costringe il fratello a un lungo ricovero in ospedale, Diana si trova sola, ostacolata dall’ex fidanzato troppo premuroso e spesso bugiardo, a dover cercare risposte a molti quesiti irrisolti. Perché non le viene permesso di incontrare i suoi familiari? Che fine ha fatto la macchina di suo fratello? Per quale motivo gli omicidi avvengono solo con la Luna piena? Chi se ne va in giro nei boschi a uccidere la gente a morsi?
Tra incidenti di vario tipo, indagini spesso pericolose, bugie, rapimenti e colpi di scena, Diana scopre l’incredibile verità: nei boschi intorno a Incudine si aggirano pericolosi licantropi.
Non è ancora riuscita a capacitarsi di queste scioccanti rivelazioni, quando viene rapita da un ragazzo, Michael, che la trascina in una baita isolata, dove rimangono bloccati per una bufera di neve. E qui, Diana scopre che il suo rapitore sa essere anche molto dolce e affascinante…

 

DUE ESTRATTI

PRIMO ESTRATTO

“Vieni con me”, disse all’improvviso Michael, prendendolo per un braccio e trascinandolo all’interno della baita. Diana stava canticchiando davanti alla stufa, mentre rimestava qualcosa in una pentola. Aveva ancora la febbre, ma aveva insistito per alzarsi e preparare da mangiare. Luca la fissò, stupefatto: sembrava assolutamente tranquilla, come se non avesse per niente paura.
“Diana, ti presento il mio amico Luca”, disse Michael, spingendo Luca verso di lei. Diana alzò lo sguardo, sconcertata, poi sorrise e si presentò:
“Ciao, io sono Diana.” Gli porse la mano, che Luca non strinse. Lei non si scompose e si rivolse a Michael:
“Potevi avvertirmi che c’erano ospiti, stasera!” Michael sorrise a Luca, sempre più esterrefatto.
“Siediti, mangia qualcosa con noi, prima di rientrare”, gli propose. Luca era affamato, e anche incuriosito da tutta la faccenda: gli sarebbe piaciuto saperne di più su quella strana ragazza, così accettò l’invito. Quando Michael lo accompagnò fuori era ormai notte.
“Lei lo sa, vero?” chiese Luca, fissandolo dritto negli occhi. Michael non rispose.
“Sa tutto di noi. Conosce la nostra natura. Ciò nonostante, non ha paura”, continuò Luca.
“Giurami che non lo dirai a nessuno. Diana rischia la vita, per questo”, supplicò Michael.

 

SECONDO ESTRATTO

Diana diede le carte, poi iniziò a mettere a posto le sue. Michael la osservava in silenzio, mentre lei pescava e faceva un tris dopo l’altro.
“Accidenti! Sei fortunata, oggi!”
“Sai come si dice: sfortuna nell’amore, fortuna nel gioco.”
“Allora dovrei vincere io. Tu almeno un ragazzo l’hai già avuto.”
“E tu non ce l’hai una ragazza?”
“No. Le ragazze-lupo non sono molto carine. Spesso non distingui quando sono lupo da quando sono umane”, scherzò. Diana rise.
“E io come sono?” chiese maliziosamente. Michael non rispose subito, parve pensarci un istante. Poi sussurrò:
“Tu sei stupenda. E proibita.”
“È per questo che ti piaccio? Perché non puoi avermi?” insinuò, fissando i suoi occhi azzurri in quelli verdi di lui.
“Veramente sto facendo di tutto per cercare di non innamorarmi di te”, precisò, disfando un paio di tris per farne altri con le carte che aveva in mano.
“E ci stai riuscendo?”
“No.”
Lei sorrise, compiaciuta, poi tornò a concentrarsi sul gioco.

 

CONOSCIAMO LAUTRICE!

Elena Ungini nasce a Cremona nel 1970, è sposata e madre di tre figli maschi. Vive in campagna, è appassionata di libri e scrittura fin da quando era bambina, ama cucinare e preparare dolci. Ha pubblicato con diverse case editrici e in self. Attualmente lavora come editor per la casa editrice “Le Mezzelane”.

Libri pubblicati:

  • L’Eletta (Sensoinverso edizioni)
  • L’inferno dietro le sbarre (Apostrofo editore)
  • Oltre ogni confine (Self)
  • Ombra di Luna (Self)
  • Immortale (Self)
  • Profumo di zucchero e vaniglia (Collana Floreale)
  • Progetto A.I.R.E.S.S, (Self)
  • La cucina della gioia (Self)
  • La sfera magica (Self)
  • Mia, fata dei boschi (Le Mezzelane)
Precedente Prohibited Successivo Tesoro di Scozia