DEI

DEI 

di

Alex Rizzo

 

  • Formato: Formato Kindle e cartaceo
  • Prezzo kindle: 3,99 Euro
  • Prezzo cartaceo: 11,60 Euro
  • Lunghezza stampa Kindle: 254
  • Lunghezza stampa formato cartaceo: 300
  • Editore: Genesis Publishing (28 agosto 2017)
  • Lingua: Italiano

Link Amazon

 

SINOSSI:

Ogni essere vivente ha un destino ma sta a noi accettarlo o cercare di cambiarlo. Lo sa bene Sara che, rimasta orfana dei genitori, decide di abbandonare le sue umili radici per abbracciare la grande città e le promesse di una importante carriera. Dopo molti anni, Sara è costretta a ritornare nel piccolo paese dov’è cresciuta e realizza che la sua brama di successi professionali ha prevalso su ogni altra cosa, rendendo la sua esistenza vuota e monotona. Nella sua nuova vita troverà la serenità giusta e perfino l’affetto che le mancava da troppo tempo. Purtroppo non sa ancora di essere tornata nel momento e nel posto sbagliato, ritrovandosi nel mezzo di una guerra cominciata fin da prima che l’uomo mettesse piede sul pianeta e combattuta da esseri immortali con poteri divini. Sara scoprirà ben presto, che anche lei dovrà andare incontro al suo destino e che nel bene o nel male, le sue azioni decideranno anche le sorti dell’intera umanità.

 

ESTRATTO:

Chris rovinò per terra e cominciò a tossire, cercando di riprendere fiato, nonché il normale colorito del suo viso. Continuando ad ansimare, alzò lo sguardo sul suo aggressore ferito: Raul era in piedi di fronte a lui e guardava quasi incuriosito il coltellino ancora infilzato nell’addome, contornato da una vistosa macchia di sangue che spiccava sulla sua elegante camicia di seta bianca. Chris guardò la scena impietrito. Un attimo prima, quell’uomo più gracile di lui lo aveva sollevato con una mano come se fosse stato una bambola di pezza e adesso sembrava addirittura non risentire di una coltellata. Lo squarcio nella pelle si stava istantaneamente rimarginando fino a richiudersi del tutto, lasciando solo la macchia del sangue fuoriuscito.
«Che cosa diavolo sei?» chiese il militare con un tono sconvolto.
Raul lo guardò con aria compiaciuta, mentre i suoi occhi luminosi tornavano lentamente alla normalità.
«Sono qualcosa che non hai mai incontrato prima, soldatino!»

 

 

ESTRATTO:

Sara in preda al panico sollevò la pistola all’altezza della faccia di quella inquietante creatura. Nell’innaturale silenzio della foresta, lo sparo sembrò forte come un tuono. Reuel colpito in pieno volto, indietreggiò di qualche passo. Tornò a voltarsi verso di lei, i suoi occhi emanavano luce bianca e la sua espressione era selvaggia e crudele. Sara vide che il suo colpo lo aveva centrato in piena fronte ma il foro di proiettile si stava già richiudendo velocemente.
«Bene! Avete fatto la vostra scelta! Dunque, che vada come deve andare!» disse. Anche la sua voce stava cambiando, trasformandosi in una più roca e cavernosa. «Vi ho offerto la salvezza, vostra e dell’intera razza umana e voi avete rifiutato. Vi pentirete di questo.»
Una grossa fiammata fuoriuscì dalla schiena della creatura e nell’arco di un istante, due grosse e larghe ali fatte interamente di fuoco apparvero, bruciandogli ogni brandello di vestito rimasto.
Diede una possente spinta verso l’alto con le gambe, decollò da terra attraverso il buco del tetto squarciandolo ulteriormente, con la stessa violenza e velocità di un missile.
Chris e Sara guardarono esterrefatti attraverso il grosso foro del tetto ma la creatura era già svanita nel cielo stellato, lasciando dietro di sé una scia infuocata che si affievoliva sempre di più. Restarono sconvolti in silenzio, finché si resero conto che i grilli avevano ripreso il loro abituale verso. Era come se per la foresta, non fosse mai successo niente.
«Io …» provò a balbettare Chris, cercando di rompere il silenzio«Io non me lo aspettavo!» Sara restò ancora in silenzio, fissando Chris con occhi vitrei.

 

Perché leggere il romanzo? 

Esploriamolo assieme all’autore!

  • Quando hai progettato questa storia?
  • Avevo già in mente di scrivere un romanzo da molto tempo ma ho deciso di mettermi alla prova solo da poco più di un anno.
  • Sei stato ispirato da qualche lettura, vecchia o recente? Hai qualche modello di riferimento, per scrivere i tuoi romanzi?
  • Adoro lo stile di Dean Koontz e quel suo “perfido” modo di tenerti sulle spine fino all’ultima pagina.
  • L’ambientazione è reale o di fantasia?
  • Tutte le locations sono reali. Ho solo mescolato entrambi gli ingredienti.
  • Parlaci dei personaggi e definiscili brevemente con qualche aggettivo. Qualcosa che li renda irresistibili, agli occhi del lettore.
  • La protagonista si chiama Sara ed è un’avvocatessa dura e razionale all’esterno, ma insicura dentro e verrà improvvisamente catapultata in una situazione critica. Capirà di essere più forte e determinata di quanto pensasse.
  • Il co-protagonista è Chris. Un ex mercenario deciso a cambiare vita. Non prende mai niente sul serio e spesso esaspera la protagonista con le sue battute stupide ma lo fa solo per mascherare l’amarezza e i brutti ricordi che porta dentro ma nei momenti più bui, il suo coraggio e il suo spirito di sacrificio faranno la differenza.
  • Nella storia ci sono altri personaggi che avranno ruoli importanti ma loro due sono i miei preferiti. Forse perché sono gli unici personaggi “Umani”?
  • Che cosa desideri comunicare al lettore, con questo romanzo? C’è un significato nascosto, sotto la trama?
  • Il messaggio di fondo non è affatto nascosto ed è “Mai arrendersi. Nemmeno quando tutto sembra perduto”. Questo è anche il mio motto preferito.

BIOGRAFIA:

]ALEX RIZZO

Nasce a Messina nel 1975. Lavora come agente per una compagnia assicurativa italiana. La sua passione per i film e la letteratura di genere fantasy, nonché il suo interesse per la mitologia in generale, lo ha invogliato a realizzare il suo primo romanzo.

Precedente Fiore di cactus Successivo I FIGLI DELLE NINFE