Il male degli Avi

 

Sinossi

In un tempo lontano, Lios, la dea madre, delusa dall’uomo e dai suoi soprusi, sterminò la razza umana salvando solo sette popoli.
I sopravvissuti evolsero le proprie conoscenze in arti di vario tipo, per onorarla. Gli Elit, grazie alla rimozione delle emozioni negative, dominano la natura che li circonda in pace e armonia.
È tra di loro che vive Mizar, il primo che viene meno a questi insegnamenti. È irascibile, scontroso e in eterno conflitto con se stesso; nulla può contro la sua parte più oscura.
In tutto il mondo, intanto, prende vita una macabra consapevolezza: i bambini stanno nascendo senza anima. È la silenziosa maledizione di Lios per mettere fine alla razza umana.
Da qui inizia un viaggio obbligato di dominio e conquista, che porterà Mizar, assieme al suo amico Roku e alla giovane guerriera Kaila, a capire chi ha tradito la fiducia della dea, firmando la condanna dell’umanità.
Una battaglia combattuta nel turbinio delle emozioni, perché la vera guerra per stabilire l’ordine, spesso, è dentro di noi. Il male degli avi non ha ancora vinto.

 

Strillo

Speranze e promesse sono infrante.
Il male domina.
La dea ha parlato.
L’uomo ha firmato la sua condanna.

 

 

Biografia

Giorgia Staiano lavora da anni come terapista occupazionale presso il Centro per l’autonomia di Roma. È anche counselor professionista, abilitata alla facoltà di Medicina e chirurgia di Tor Vergata. Appassionata d’arte, trova nella scrittura la possibilità di esprimersi e di raccontare i tanti aspetti della sua vita.
Ha pubblicato con Astro edizioni la prima parte della saga fantasy Il male degli avi (2016) e La Scienza favolosa (2017), primo capitolo della collana di divulgazione scientifica per bambini.
Per la David & Matthaus, Oltre me, insieme a te (2017), storia vera di amore e disabilità patrocinato dall’Associazione paraplegici e dalla Federazione italiana associazioni paraplegici.

 

Precedente Come una foglia d'inverno - Quando l'amore non basta Successivo Chicago