Magnetic

Magnetic – Sara D’Amario

  • Lunghezza stampa: 208
  • Editore: Leggereditore (24 ottobre 2018)
  • ASIN: B07JMLKFF2

 

 

Arlo e Tessa. Due storie, un amore proibito.

Arlo è il cantante di gruppo rock, è incredibilmente bello e tutte le ragazze impazziscono per lui. Tessa ha problemi in famiglia, frequenta tutti i rave della città e vive senza regole. Nonostante l’iniziale avversione reciproca, imparano a conoscersi provando un’attrazione quasi magnetica uno per l’altra. Ma l’amore tra loro sembra irrealizzabile: qualcosa di ineluttabile e terrificante li separa.
Due protagonisti straordinari, un insieme di emozioni da togliere il fiato, il racconto di un sentimento destinato a colmare il vuoto di una vita incompresa e difficile, dove tutto quello che resta è lasciarsi andare al sogno che ogni grande storia d’amore contiene.

Arlo frequenta il primo anno di università, canta in un gruppo rock, è dotato di una bellezza straordinaria e tutte le ragazze stravedono per lui. Tessa ha diciassette anni e una famiglia complicata, non ama la scuola, frequenta tutti i rave della città e riconosce due regole: niente regole ed eccessi continui. Sia Tessa che Arlo sono persone fuori dalla norma, con eccezionalità tali da rendere le loro vite difficili, se non impossibili. L’unica soluzione per entrambi è isolarsi dalla realtà di tutti i giorni in un luogo lontano dal mondo. Il silenzio e la solitudine sono i loro unici compagni. Ma il destino fa incrociare i loro cammini e, nonostante l’iniziale avversione reciproca, Tessa e Arlo imparano a conoscersi sperimentando un’attrazione quasi magnetica uno per l’altra. Ma l’amore tra loro sembra irrealizzabile: qualcosa di ineluttabile e terrificante li separa. Eppure, forse una via d’uscita esiste, una dimensione in cui stare insieme sarebbe possibile, a patto però di avere il coraggio, ancora una volta, di rinascere e fidarsi ciecamente…

Biografia dell’autrice:

Sara D’Amario è nata a Moncalieri. Si è diplomata presso la Scuola per Attori del Teatro Stabile di Torino. In teatro è stata diretta, tra gli altri, da Luca Ronconi, Krzysztof Zanussi, Nanni Garella e Luca Zingaretti. Per il cinema ha recitato in diversi film, tra cui Il vegetale, Il ricco, il povero e il maggiordomo, La banda dei Babbi Natale, Il cosmo sul comò, Caos calmo, Solo un padre, Colpo d’occhio, Assassini dei giorni di festa, La ragazza del lago, Casomai, Come diventare grandi nonostante i genitori. In televisione ha partecipato a molti sceneggiati, tra cui I segreti di Borgo Larici, Le stagioni del cuore, Il commissario Nardone, Le tre rose di Eva, Non smettere di sognare, I liceali, Distretto di polizia 8, Io ci sono, L’onore e il rispetto, Sacrificio d’amore, oltre alle soap opera Vivere e Centovetrine. È autrice di tre romanzi: Nitro (Baldini Castoldi Dalai editore, 2009); Un cuore XXL (Fanucci Editore, 2013) vincitore del Premio Sirmione per la Letteratura per Ragazzi; Kikka (Fanucci Editore, 2014).

 

Precedente Il piano inferiore Successivo Un po' di follia in primavera