The Blood Circle – La Resurrezione

Odissea Romantica | 31

The Blood Circle – La Resurrezione

di Chiara Ambrosi

 

Il primo nuovo romanzo di una serie Paranormal in cui la Verità verrà scritta col sangue, in un turbinio di avvenimenti tra l’horror e il soprannaturale, in cui l’amore saprà sempre trionfare

Romanzo | pagg. 279 | 15/01/2019 | Romance

 

SINOSSI

Una vampira, una cacciatrice e un licantropo. Così è stato e così sarà per sempre. Questo stabilisce l’Ordinem Angelorum Cadentium creato dall’Arcangelo Michele in persona. Il Cerchio di Sangue è formato da energia pura trasmessa dai tre membri: Magister, Fera e Venator, discendenti da genealogie dei Caduti. Il loro compito è mantenere l’equilibrio tra il mondo umano e quello sovrannaturale, affinché nessuno dei due mondi possa essere d’intralcio all’altro.
L’equilibrio viene a spezzarsi nel momento in cui l’ago della bilancia subisce il peso del mondo sovrannaturale. Molte razze vengono chiamate a raccolta da un gruppo di streghe estremiste, discendenti dirette dei Nascosti. L’obiettivo è riportare sulla terra gli Angeli Caduti attraverso la Resurrezione e l’unica possibilità per far sì che questo non avvenga è il Cerchio, che dovrà avvalersi di un esercito per fermare l’inizio della distruzione.
In tutto questo, come può collocarsi l’amore impossibile fra una vampira e un licantropo? Forse come unica possibilità di salvezza quando tutto sembra destinato a soccombere all’Apocalisse.

 

L’autrice

Chiara Ambrosi nasce nel 1988. Adora il mondo horror fantasy e le giornate di pioggia. La sua passione per la scrittura nasce all’età di quattordici anni, quando si addentra nel mondo delle fanfiction, dove riesce a migliorarsi, a ogni storia, nell’arte della scrittura.
Nel 2007 inizia a scrivere il suo primo manoscritto, considerandolo sempre un sogno nel cassetto. Durante gli anni seguenti, nonostante vari blocchi dello scrittore, riesce a terminare questa sua storia rimasta senza un finale per troppo tempo. E ora non sembra intenzionata a voler smettere.

 

Precedente Storia degli effetti speciali Successivo Il gusto di uccidere