INFIDELITY

Infidelity
Infidelity
  • Lunghezza stampa: 74
  • ASIN: B07CLKPF63

SINOSSI

Alicia va a rifugiarsi per alcuni giorni al lago, alla villa dei nonni, dopo che il fidanzato ha confessato di averla tradita. Lì conosce Alessio, un uomo detestabile e allo stesso tempo affascinante. Riuscirà Alicia a resistergli o cercherà di vendicarsi, ripagando il fidanzato con la stessa moneta?

Racconto erotico, indicato a un pubblico adulto.

 

UN ESTRATTO

Arrivata in spiaggia, Alicia sistemò il telo sulla sabbia morbida e si sdraiò a pancia in su. Quello era il suo angolo di paradiso personale. Davanti a sé l’acqua del lago, in alto il cielo azzurro, alle sue spalle la casa dove aveva vissuto le estati della sua infanzia e tutto intorno il silenzio cullato dallo sciabordio dell’acqua. Dentro di sé la pace. Verso qualunque direzione guardasse, Alicia trovava il piacere dei sensi.
Chiuse gli occhi. Oggi, tuttavia, la morsa allo stomaco non le dava tregua; aveva preso possesso di Alicia e invaso il suo paradiso.
Quella mattina si era svegliata e, come negli ultimi giorni, il primo pensiero era andato a Riccardo. Aveva subito cacciato via il ricordo e cercato qualcos’altro a cui pensare. Era contenta che la panna cotta fosse riuscita alla perfezione nonostante il poco tempo a rassodare in frigo. Pensò allo scrittore dai modi bruschi che si era dimostrato tanto affabile, l’opposto di come l’aveva trattata al loro primo incontro. O più esattamente, secondo incontro, se teneva conto di quando l’aveva visto al minimarket. Che strano individuo. Pensò a Marina. In fondo non era antipatica. Se solo riuscisse a tenere la bocca chiusa più spesso… Forse piaceva ad Alessio Besani e alla fine avrebbero deciso di sposarsi. La nonna sarebbe stata contenta.
Una nuvola coprì il sole. Che peccato, pensò Alicia, il giorno era iniziato così limpido. Aprì gli occhi e scoprì che non era una nuvola, ma una persona – un uomo – in piedi tra lei e il sole, che le faceva ombra sul viso.
Talmente abituata a starsene tranquilla in spiaggia senza essere disturbata da nessuno, Alicia sussultò e con un balzo si mise seduta. Alzò la mano per riparare gli occhi dalla luce e scrutò l’individuo, cercando di capire le sue intenzioni.
«Buongiorno» disse lui. Alicia riconobbe subito la voce dello scrittore nonché suo nuovo vicino di casa. Si abbassò accanto a lei e la guardò con un sorriso cordiale. «Anche lei mattiniera?»
Buongiorno mica tanto. L’aveva spaventata, avvicinandosi in sordina. Sembrava che quell’uomo facesse di tutto per scombussolare la sua tranquillità.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Nata a Rio de Janeiro nel 1966, Alexandra Maio vive in provincia di Como con il compagno. Ha collaborato con alcuni settimanali femminili e molti dei suoi racconti sono stati inseriti in antologie. Si è classificata seconda al concorso eLit Italian Talents con il romance sovrannaturale “Il battito del tempo”. Con Butterfly Edizioni ha pubblicato la commedia romantica “Amore a seconda (s)vista” e con Delos Digital “La verità non esiste”, la sua prima opera di narrativa generale. Scrive prevalentemente storie d’amore e come self ha già pubblicato il romance erotico “Non andare via” e il romance storico anacronistico “Dolce Vendetta”.

Precedente ISABEL - COME LACRIME NELLA PIOGGIA Successivo ALL YOU CAN EAT