Emily Noir

Titolo: Emily Noir
Nessuno è innocente a Barbed Heart
Autore: Valeria De Luca
Case Editrice: Self
Genere: Thriller-Paranormal
Uscita:5 Giugno
Pagina Autrice: https://www.facebook.com/valeriadelucaautrice/

Clicca qui per accedere al Link d’acquisto
Disponibile anche in Kindle Unlimited.

 

Il romanzo è stato revisionato.
E’ stato aggiunto un capitolo extra.

 

Sinossi
Nessuno è innocente al Barbed Heart.
Irlanda 1960.
Uno spettrale monastero si ergeva su un colle a strapiombo sul mare. Una gelida e fitta nebbia lo avvolgeva, rendendolo misterioso agli occhi della gente. Emily Noir sarà costretta contro la sua volontà ad entrare nel monastero. Vivere una vita di solitudine e silenzi. La madre, ormai morta, entrerà nei suoi sogni e la inviterà a scoprire i segreti e gli orrori rinchiusi in quelle fredde mura isolate dal mondo.
Emily scoprirà di avere un potere straordinario.
Riuscirà a mettere in salvo le monache del monastero da un’ombra malvagia che si aggira nel bosco del monastero?
Che cosa si nasconde nel Monastero Barbed Heart?
Tanti dolori e sofferenze dovrà affrontare Emily per arrivare a scoprire i misteri che si celano all’interno del Monastero.

Una storia ricca di misteri, intrighi, ma che affronta temi come il valore dell’amicizia e dell’amore impossibile.

 

 

Estratto
Emily abbassò lo sguardo, le venivano i conati di vomito al pensiero che Madre Badessa potesse far parte della sua famiglia. Si alzò lentamente e uscì da quella sala. Aprì il portone principale, uscì in giardino. Le mancava l’aria, si sentiva abbandonata, il suo cuore si spezzava al solo pensiero dell’agente Rouge. Camminò tanto fino ad arrivare allo strapiombo. Guardò giù, notò che il mare era arrabbiato, spingeva forte le sue onde ad infrangersi sugli scogli. Il cuore di Emily era come una di quelle onde, si infrangeva e si spezzava in tanti rivoli profumati di mare, salati da far venire sete. Sembrava, quasi, che il mare le parlasse, era presa dai suoi pensieri, la sua mente vagava nell’infinito di quel mare. Un brutto pensiero la sfiorò, buttarsi giù, fra quelle onde, lasciarsi andare fino a toccare il fondale marino, morire e poi rinascere, magari in una sirena. Aurora la raggiunse, le mise il plaid sulle spalle. «Emily, così ti prenderai un malanno!» Emily tornò in sé, quasi si spaventò, non si era accorta che erano passate delle ore da quando si era persa nei meandri della sua mente. Una fitta nebbia era scesa improvvisamente. Emily si voltò verso il monastero, le sembrò una scena spettrale, un brivido le salì fin sulla schiena.

 

Perché leggere il romanzo? Esploriamolo assieme all’autrice!

 

• Buongiorno, Valeria. Quando hai progettato questa storia?
Ho progettato Emily Noir nel 2010, era un periodo nero, veramente brutto. La scrittura mi ha fatto rinascere e così è nata Emily.
• Sei stata ispirata da qualche lettura, vecchia o recente?
L’ispirazione è nata leggendo “Dentro il Convento” di Nancy Manahan e Rosemary Curb, due monache che hanno deciso di togliere il velo. In questa autobiografia raccontano cosa succede nei monasteri, dalle violenze ai rapporti lesbo, dagli aborti alla rivoluzione delle monache che hanno deciso di togliersi il velo.
• L’ambientazione è reale o di fantasia?
L’ambientazione è di fantasia, non esiste nessun Monastero chiamato Barbed Heart.
• Parlaci dei personaggi e definiscili brevemente con qualche aggettivo. Qualcosa che li renda irresistibili agli occhi del lettore.
*Emily Noir è il mio personaggio preferito in assoluto, è possibile ritrovarla nei miei romanzi o racconti pubblicati dopo “Emily Noir”. E’ una ragazza sveglia, sicura di sé, testarda, ma la cosa che la rende unica è il suo potere paranormale. Attraverso i sogni riesce a vedere delle cose e non solo. Sua madre è morta, ed è proprio lei a guidare Emily nei sogni turbolenti. Il suo potere crescerà notevolmente, rischierà la propria vita per scoprire i misteri celati nel Barbed Heart.
*Madre Badessa è una donna arcigna, crudele, autoritaria, comanda il Barbed Heart. E’ una donna che nasconde un grande segreto. La passione soffocata, un amore impossibile hanno reso questa donna un demonio.
*Sorella Aurora è la compagna di cella di Emily, è la dolcezza in persona. Emily e Aurora diventeranno grandi amiche, si aiuteranno a vicenda, subiranno punizioni insieme. Aurora ha un diario segreto nascosto sotto il materasso. Un giorno chiederà a Emily di leggerlo, se vuole capire quali orrori che vengono inflitti alle monache. Impossibile non adorare Aurora, una ragazza troppo fragile, troppo buona, troppo permissiva.
*Agente Thomas Rouge, sta indagando sul caso della monaca scomparsa nel Barbed Heart. Lui sarà l’amore impossibile di Emily… o forse riusciranno ad avere una vita insieme, per saperlo dovrete leggere il romanzo. Thomas indagherà a 360° sui segreti e i misteri che si celano al Barbed Heart, ma l’aiuto più grande glielo darà proprio Emily, sarà lei a fornire molte prove all’agente di polizia.
*Padre Peter, è un prete che confessa le monache all’interno del monastero. Anche lui cela segreti e misteri.
Ci sono molte altre monache che fanno da sfondo alla storia.
• Che cosa desideri comunicare al lettore, con questo romanzo? C’è un significato nascosto, sotto la trama?
Vorrei comunicare al lettore che l’apparenza a volte inganna, come il Barbed Heart. Un luogo sacro, posto su una scogliera, una paesaggio mistico che alla vista può sembrare un posto dove la pace la fa da padrona, ma non è così. All’interno del monastero la vita è triste, desolata. Orrori si susseguono all’ordine del giorno e questa non è fantasia, perché molti di questi orrori che ho scritto li ho trovati nel libro “Dentro il convento”. Abuso di donne, costrette ad abortire e non vado oltre. Quindi il messaggio è celato in una citazione del romanzo: ‘A volte le persone non sono quelle che sembrano. Indossano maschere su maschere. Il mondo è un immenso palcoscenico. La tua Emily.’

Biografia
Valeria De Luca, nasce a Roma il 29/07/1981. Vive in provincia di Roma con suo marito e i suoi due figli. Ama leggere, scrivere, ascoltare musica. Appassionata per i libri di Stephen King e la serie televisiva Twin Peaks. Ha scritto libri e racconti di genere thriller, paranormal, horror e urban fantasy. Ha rilasciato un’intervista per canale 10, presentato un suo libro nella biblioteca comunale in un locale di roma e presso una scuola media. Possiede un blog, dove è possibile trovare informazione più dettagliate dei suoi lavori letterari, inoltre recensisce libri, segnala anteprime di romanzi o racconti sia self che di case editrici. Con il suo blog collabora con due case editrici: Dunwich Edizioni, Dark Zone Edizioni.

Precedente Punto debole Successivo Tu, il mio domani