L’Alba della Cacciatrice

Disp. sullo shop: 15 Aprile 2017
Prezzo e-book: € 2,99
Prezzo cartaceo: € 13.90

LAlba della Cacciatrice, un primo sguardo su un mondo nuovo.

Dal 15 aprile sarà finalmente disponibile su tutte le maggiori piattaforme online “L’Alba della Cacciatrice”, la prima ed emozionante avventura della Saga Shadows World concepita dalla giovane autrice valdostana Aliénor O’Hara.

Il romanzo
Una nuova guerra è scoppiata e sta cambiando molte cose. Charlie lo sa bene. La sua famiglia sta scappando dai bombardamenti da più di un anno e alla fine è persino costretta a lasciare il suo paese. Ciò che troverà nella sua nuova casa, però, non è esattamente ciò che si sarebbe aspettata. Una strana zia che non sapeva di avere e una realtà oscura persino peggiore della guerra che si è lasciata alle spalle. Una realtà che mai avrebbe osato immaginare e che le strapperà dalle mani tutto ciò che ha, che le costerà quasi tutto ciò che è. Una realtà che prende forma dai suoi sogni più oscuri.

Cosa faresti tu se i tuoi peggiori incubi prendessero improvvisamente vita?

“Questo romanzo è una sorta di anteprima” racconta l’autrice “Mi piace definirlo come una prima sbirciatina dal buco della serratura. Shadows World è progetto lungo e complesso e volevo che i lettori lo scoprissero gradualmente. Così è nata questa storia che da pochi capitoli si è sviluppata fino a diventare un romanzo a sé stante. La protagonista, Charlie, rappresenta il lettore ed esattamente come lei i lettori si immergeranno in questo nuovo mondo fino a farsene sopraffare. Shadows World parte da un presupposto che non è tra i più originali nel fantasy: e se la magia esistesse davvero? La risposta che ho voluto dare però tenta di mostrare una possibilità che vuole essere il più possibile realistica e disincantata. Credo che questo romanzo (e quelli che seguiranno) si discostino notevolmente da ciò che ci siamo abituati a leggere negli ultimi anni. Ho preferito rifarmi e ispirarmi a leggende, miti e credenze più antiche, diciamo più originali, che in certi casi differiscono molto da quelle figure cui siamo ormai abituati. Spero che i lettori apprezzeranno questa particolarità della saga.” Il romanzo sarà acquistabile online sia in versione digitale che in versione cartacea su tutti i maggiori su numerose piattaforme distributive come Amazon, Ibs, Mondadori Store, Feltrinelli e molti altri, inoltre sarà anche possibile la propria copia presso le librerie delle vostre città.

 

Perché leggere il romanzo? Esploriamolo assieme all’autrice.

 

  • Buongiorno, Aliénor, quando hai progettato questa storia?

Sto lavorando a questo progetto ormai da più di cinque anni. Era un periodo che continuavo a pensare “se in questa realtà ci fosse davvero la magia o qualcosa di simile, di altro, come funzionerebbe questo “mondo alternativo”? Come farebbe a rimanere così nascosto, al punto da essere relegato a mere leggende? Quali regole avrebbe?”. Così ho cominciato a rifletterci. Poi è seguito un periodo di studio. Non volevo seguire gli stereotipi che ormai tutti conosciamo a morte e forse, onestamente, cominciano un po’ ad annoiarci. Ho cercato di recuperare quelle leggende più antiche, l’origine di quei miti che poi sono evoluti a diventare quelle figure che conosciamo bene, e sono partita da lì, in alcuni casi anche rielaborando per renderli più credibili o adattabili al contesto.

  • Sei stato ispirato da qualche lettura, vecchia o recente? Hai qualche modello di riferimento, per scrivere i tuoi romanzi?

Il Maestro, George RR Martin. Lo trovo geniale, sia nella concezione che nella stesura. Apprezzo soprattutto il suo estremo realismo. Non ci sono buoni e cattivi, i veri protagonisti delle sue cronache sono le sfumature e le storie vere, le cicatrici, le esperienze, e l’essere il buono, il giusto non significa per forza essere il vincitore. Non nasconde l’ingiustizia o la durezza della vita, non omette la crudeltà e la violenza ma le presenta come parte integrante della vita mettendo al bando il perbenismo e dando valore invece al sacrificio e alla lotta per i propri propositi. Penso che sia l’apice di qualunque storia.

  • L’ambientazione è reale o di fantasia?

L’ambientazione è in parte reale e in parte fantasia. Molti luoghi sono reali, esistono davvero e la realtà è la stessa in cui viviamo noi, con piccole differenze. Un’altra parte invece, quella legata alla parte mistica e paranormale, è puramente inventata.

  • Parlaci dei personaggi e definiscili brevemente con qualche aggettivo. Qualcosa che li renda irresistibili, agli occhi del lettore.

La protagonista principale è Charlie, una di noi. È una ragazza di 16 anni, costretta a fuggire dalla guerra e oppressa dalla perdita della madre. La sua realtà è la nostra, finché non scopre che il mondo è molto diverso da ciò che crede di conoscere. È una ragazza che si sente responsabile e spesso schiacciata da quelle stesse responsabilità, in realtà vorrebbe solo qualcuno che si prendesse cura di lei e la liberasse da quel peso ingiusto.

Anne è la zia che Charlie conosce quando scappa dalla guerra. È solitaria, diffidente e dura. La sua vita è fatta di silenzio e molti segreti, molto pericolosi.

Scott è un vecchio amico di Anne e presto diviene un sostegno per Charlie. È affascinante, disponibile e protettivo. Esattamente ciò di cui Charlie ha bisogno.

Paul è il fratellino di Charlie, ciò che rimane della sua famiglia. È solare, gioviale e giocoso. Charlie è convinta di doverlo proteggere ad ogni costo e fa tutto ciò che può per garantire che possa sopravvivere e garantirgli un futuro felice.

  • Che cosa desideri comunicare al lettore, con questo romanzo? C’è un significato nascosto, sotto la trama?

Credo che i messaggi principali che saranno la base di tutta la saga sono principalmente due. Il primo è che le differenze non sono qualcosa di negativo. Ciò che è diverso e che non possiamo comprendere non è sempre un pericolo, ma può diventarlo se messo all’angolo. La seconda cosa è che questo mondo è un mondo da preservare, da curare. In questo libro in particolare forse entrambi questi messaggi non sono evidenti, ma lo saranno nel resto della saga.

La verità è che non c’è un messaggio vero e proprio, ogni personaggio ha il suo e ogni lettore ha diritto di riconoscere e amare quello che preferisce.

 

Lautrice, Aliénor J. O’Hara, è una giovane autrice valdostana. Ha iniziato a scrivere da bambina, spinta da una grande passione per i libri e da una fantasia incontenibile, passione che continua a coltivare nel tempo libero insieme a quella per la lettura. Ama il cinema, il fantasy e i fumetti. Ha esordito come autrice nel 2015 con “Se quel giorno a New York…” edito da Harper Collins Italia, che si è aggiudicato il terzo posto all’eLit Italian Talents 2015, contest promosso dalla stessa casa editrice.

Contatti
A.J. O’Hara
alijohara.wordpress.com
[email protected]
Facebook: facebook.com/AlienorJ.OHara
Twitter: @AliJ_OHara
Instagram: @alienorj_ohara

Chi ha letto questo romanzo lo promuove per

Esprimi il tuo parere e scopri quali voci hanno scelto gli altri lettori!

Precedente Due cuori a zonzo (Per tacer dei gatti) Successivo Ragdoll