L’ULTIMO REGALO

L’ULTIMO REGALO

 

Kathryn Hughes

L’ULTIMO REGALO

 

Titolo originale: Her Last Promise– Traduzione di: Maria Olivia Crosio
Pagine: 400
Prezzo: 18.60 € – Ebook: 9.99€
In libreria dal 7 febbraio 2020

 

Una madre e una figlia separate dal destino
Un dono perduto
Un viaggio alla ricerca della verità

 

Tara e sua madre Violet erano inseparabili. Almeno fino a quando non era entrato nella loro vita Larry, un uomo ricco e affascinante, che alla fine aveva convinto Violet a concedersi una vacanza in Spagna senza la figlia. Una vacanza da cui, però, non erano più tornati…
A trent’anni di distanza, Tara si è ormai rassegnata al fatto che Violet sia morta. Eppure, un giorno, un avvocato di Londra le consegna la chiave di una cassetta di sicurezza intestata a lei. Vi è custodito soltanto un medaglione con, al suo interno, una fotografia di Violet. Tara lo riconosce subito: è l’ultimo regalo che aveva fatto alla madre, proprio alla vigilia della sua partenza. Possibile allora che Violet sia ancora viva? Tara deve scoprirlo, quindi si reca immediatamente in Spagna e, ripercorrendo le tappe di quel fatidico viaggio, a poco a poco ricostruirà la storia di una donna innamorata e ingenua, di un uomo spregevole e senza scrupoli, di un legame che né il tempo né la distanza hanno potuto spezzare. Perché non c’è nulla di più forte dell’amore di una madre per una figlia, e sarà proprio quell’amore a illuminare il cammino di Tara e a condurla, finalmente, alla verità.

 

L’avvocato ha scorso gli appunti.
«Qualcuno la sta cercando da molto tempo.»
Poi mi ha dato una scatoletta, al cui interno c’era una chiave color argento.
«Sembra di una cassetta di sicurezza. E cosa contiene?» ho chiesto.
L’avvocato si è stretto nelle spalle. «Non saprei.
Però, qualunque cosa sia, l’aspetta da trentasette anni.»

 

 

Kathryn Hughes è nata ad Altrincham, nella regione del Cheshire, dove vive tutt’ora. Fin da quando era piccola, ha sempre amato raccontare storie, ma dopo l’università le ci sono voluti dieci anni, due figli e diversi lavori prima di riuscire a dedicarsi a tempo pieno alla narrativa.
Ha esordito con La lettera, che si è subito imposto come caso editoriale in tutto il mondo, Italia compresa, dov’è rimasto a lungo in classifica, cui hanno fatto seguito i bestseller Il mio segreto e La chiave dei ricordi.

Precedente LE RIBELLI Successivo Nella bolla