Revnion

 

REVNION

Di

Dario Vergari

 

  • Formato: Formato Kindle
  • Lunghezza stampa: 304
  • Editore: Dario Vergari (8 aprile 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • Prezzo: 9,49 Euro
  • Prezzo cartaceo: 15,99

 

SINOSSI:

 

Il nuovo Avvento di Dio sulla terra non è proprio come potreste aspettarvelo.

 

Stanco di un mondo imperfetto e di essere bombardato ogni giorno da notizie di violenza e orrori il giovane musicista Drago Ozelot, nel tentativo di creare bellezza e amore, inventa il D.E.V.I.L. [Dispositivo Emozionale Variabile Intra Limbico], congegno che altera la percezione della realtà in chi ne viene colpito.
Drago, dopo aver spodestato dal Vaticano il suo legittimo occupante, ipnotizzerà la popolazione mondiale attraverso il D.E.V.I.L. e le Riunioni televisive, incarnerà il nuovo Dio Senzanome e plasmerà il mondo a sua immagine e somiglianza imponendo all’umanità i nuovi comandamenti, costringendola a essere felice e a vivere in pace e letizia nei secoli dei secoli.

 

 

 

ESTRATTO:

Gli avventori del pub gettarono una fugace occhiata quando due tizi con lunghe crespe capigliature nere, occhialini da sole e chiodo da rocker entrarono dalla porta di legno modello saloon seguiti dalla brutta imitazione di un mistico barbuto e cencioso; nessuno diede segno di sentirsi alla presenza di qualche Dio. Le conversazioni, le risate e i brindisi non diminuirono neanche per un istante, i sosia di Slash e Joey Ramone si sedettero da una parte del tavolo, il mistico barbuto davanti a loro, si mimetizzarono presto con la folla variopinta che riempiva il locale. Un classico di Neil Young rendeva l’atmosfera allegra e pacata. Dallo schermo gigante posto sulla parete posteriore del pub un cartone animato mostrava il funzionamento della corrente elettrica in differenti tipi di circuiti, frecce rosse e verdi si muovevano veloci lungo il circuito disegnando le traiettorie degli elettroni, le didascalie in inglese spiegavano i processi atomici alla base degli eventi illustrati.
“Allora cosa vuoi? cosa posso fare io per il Dio?” chiese Diossido dopo il primo sorso di rossa.
Drago scostò i lunghi capelli neri dal viso, tracannò dal boccale la nera Guinness in un lungo appassionato sorso, ruttò educatamente a bocca chiusa, rise con se stesso e si rivolse da dietro gli occhialoni ad Diossido “anche un Dio ha bisogno di aiuto a volte, non posso mica fare tutto io cazzo…”

 

Ascolta qui l’audiolibro letto dall’autore

 

Perché leggere il romanzo?  Esploriamolo assieme all’autore!

  • Quando hai progettato questa storia?
  • L’idea di questo racconto è nata durante una cena con gli amici della mia adolescenza. Rivedendoci a cena attorno allo stesso tavolo, dopo tanti anni in cui la vita e i suoi riti ci avevano separato, mi sono chiesto chi eravamo diventati e cosa invece avremmo fatto se da giovani avessimo avuto il potere di realizzare i nostri sogni. Il racconto ha presto preso una piega che non mi aspettavo e non mi è rimasto altro da fare se non seguire con gli occhi della mente i protagonisti e descriverne azioni e pensieri.
  • L’ambientazione è reale o di fantasia?
  • Le vicende del racconto partono da un ambientazione reale, il posto in cui ci radunavamo da giovani musicisti, per dipanarsi poi in tutto il mondo. Partendo da un concerto nella città ove abitano i protagonisti arriveranno al Vaticano, che diventerà la loro base operativa e da dove inizieranno a tenere le loro trasmissioni televisive speciali, le Riunioni fra i nuovi dèi e l’umanità, estendendo presto il loro potere su tutto il globo e su una società obbligata dai Nuovi Comandamenti a essere felice.
  • Parlaci dei personaggi e definiscili brevemente con qualche aggettivo. Qualcosa che li renda irresistibili, agli occhi del lettore.
  • Drago Ozelot e Mirko Riviera sono i protagonisti principali del racconto. Il primo, visionario e ambizioso, desidera portare la pace sulla terra a modo suo e senza troppi scrupoli. Il secondo è l’essenza stessa dell’indecisione, insicuro e sognatore si fa trascinare in un avventura più grande di lui dalla quale uscirà trasformato. Anna la rossa e Anna la nera sono le protagoniste femminili che con il loro tocco di grazia rendono sopportabile il grigiore quotidiano di una città di provincia e le brutture della vita. Camillo Diossido, è il genio che pensa troppo, incapace di agire, l’unica decisione che prende nel racconto porterà a un tragico epilogo. Un noto pontefice emerito ha altresì una estesa parte da attore non protagonista nel racconto.
  • Che cosa desideri comunicare al lettore, con questo romanzo? C’è un significato nascosto, sotto la trama?
  • Quello che veramente conta alla fine della nostra vita è il bilancio tra l’amore che abbiamo dato e quello che non abbiamo saputo dare, o ricevere. Non è a caso il prologo si intitola All you need is love e l’epilogo Love is all you need. I protagonisti del racconto si rendono conto troppo tardi di avere barattato amicizia e amore per qualcosa di superfluo. Spero però, e ne sono convinto, che i lettori sapranno trarre altri messaggi dai pensieri e azioni dei personaggi.

BIOGRAFIA:

Dario M. Vergari dopo studi scientifici muove i primi passi nel mondo artistico come compositore, tastierista e cantante del gruppo new wave The Drivers per poi intraprendere la strada del musicista solista. Esperto fotografo, e fin dai primordi dell’informatica appassionato di computer ed elaborazioni grafiche, si dedica ai viaggi e alla conoscenza di altre culture. Negli ultimi anni è stato occupato a scrivere racconti, parlare con i gatti, comporre musica e lavorare alla sua più grande impresa, la propria famiglia.
Attualmente è impegnato nella pubblicazione a puntate su YouTube della lettura integrale di REVNION ed è al lavoro sul suo nuovo libro: PhoeniX – romanzo storico ambientato nel futuro.

https://www.facebook.com/reunionromanzo/

http://www.revnion.it

Precedente Malkha, le avventure del giovane Nedo Successivo Incendiami l'anima