IL RESPIRO DEL DIAVOLO

 

IL RESPIRO DEL DIAVOLO.

Legacy of Darkness

di Miriam Palombi

 

Titolo: IL RESPIRO DEL DIAVOLO. Legacy of Darkness. Vol. II
Autore: Miriam Palombi
Casa Editrice: DZedizioni
Genere: Dark Fantasy
Data di pubblicazione: Aprile 2018
Prezzo: 12,90
Pagine: 144

 .

Sinossi

Il Pentacolo è stato riaperto. L’antico ordine segreto è stato ricostituito. Liza, Edward, Cheveyo, Dimitri e Tyron hanno scoperto tra le mura di Stone Temple House una realtà inattesa. Saranno costretti ad accettare la loro natura, a scendere a patti con i propri demoni e fronteggiare la prima vera battaglia sotto la guida di Galahad. Ma chi è veramente quell’uomo dal volto segnato da cicatrici di un lontano passato? Riuscirà a condurre tutti loro alla salvezza? In gioco non c’è solo la vita o la morte, ma la possibilità di dannare per sempre la propria anima.

 

ESTRATTI E ISPIRAZIONI MUSICALI

Shawn James. Through the valley.

Era di nuovo solo. Spesso aveva chiesto a sir Malcom perché Parigi non fosse stata rasa al suolo, e la sua popolazione di emarginati sterminata. La sua risposta era stata: «L’essere umano dimentica in fretta ma è la visione di ciò che lo aspetta ad atterrirlo realmente.»
Anno dopo anno, guardando il suo volto deturpato, Galahad aveva compreso. L’uomo ha bisogno di ricordare le sue debolezze e i suoi errori.
Il salone del Pentacolo tornò a essere silenzioso, si udiva solo il crepitio della fiamma che riscaldava la stanza, donando tepore. Galahad ebbe un brivido.
Nelle sue terre di origine, ricche di superstizioni, si diceva che quella reazione naturale fosse in realtà il respiro del Diavolo. Fuori la neve aveva iniziato a sciogliersi.

 

The Cure. Burn

Mille volte aveva osservato il volto di Dio, ma quell’unica volta aveva scorto il volto di Lucifero. Ed era stata la cosa più bella che avesse mai visto in vita sua.
Lucifero aveva avvicinato il viso amorevole così tanto, da riuscire a posare la guancia sulla sua. Una sensazione di estasi mai provata prima.
Il lieve tepore era diventato calore insopportabile, per poi trasformandosi in un dolore atroce.
La pelle si era liquefatta come cera, era letteralmente colata verso il basso, sotto l’azione della forza di gravità.
In quel preciso istante, al culmine di una dura battaglia con il maligno, Galahad aveva deciso di arrendersi. Aveva rinnegato per tre volte la sua natura, così come fece Pietro dinanzi al Cristo, pregando perché quel tormento cessasse.

 

Queen. Who wants to live forever

Finalmente aveva compreso cosa realmente fosse il Pentacolo. Una frontiera. Un baluardo.
Chissà se i cinque uomini, che con sguardo incredulo ammiravano il contenuto di quella fortezza di pietra, avevano idea di quanto pericoloso fosse quel compito. In gioco non c’era solo il sottile filo nero che divide la vita dalla morte, in gioco c’era la possibilità di superare confini invalicabili, di muoversi in territori sconosciuti. Di dannare per sempre la propria anima.

 

 

Conosciamo Miriam!

Miriam Palombi Nasce a Milano nel 1972. Ceramista, appassionata di simbologia e storia medioevale. Autrice di narrativa thriller, horror e dark fantasy. Membro della Horror Writers Association.

2014 pubblica LE CRONACHE DEL GUERRIERO, ebook edito da ST-Books, GDS edizioni. Thriller Storico.
2016 pubblica L’ARCHIVIO DEGLI DEI, DZ Edizioni. Thriller. Giunto ora alla terza edizione.
2016 il racconto Sangue Cattivo è incluso nell’antologia horror STRISCIANO SULL’ASFALTO, edito da Carmignani Editrice e presentato in anteprima al Fanta Festival di Roma.
2016 pubblica PICCOLI PASSI NEL BUIO, DZ Edizioni. Raccolta horror per ragazzi. Presentato in anteprima al Romics. Giunta ora alla seconda edizione illustrata.
2017 Il racconto Miseri Resti Sepolti è incluso nell’antologia horror SPLATTER presenta B.I.H.F.F (Best Italian Horror Flash Fiction), INDEPENDENT LEGIONS PUBLISHING.
2017 pubblica IL PENTACOLO. Legacy of Darkness. Vol. I, DZ Edizioni. Dark fantasy. Presentato in anteprima al Romics.
2018 pubblica IL RESPIRO DEL DIAVOLO. Legacy of Darkness. Vol. II DZ Edizioni.

 

 

Precedente Colazione da Lamù: La rappresentazione del cibo negli animanga. Parte terza Successivo Sherlock Holmes e il manoscritto del diavolo